• Le Isole Egadi, un arcipelago incastonato in splendide acque cristalline.

  • Favignana, la “grande farfalla sul mare”.

  • Levanzo, la più piccola e appartata.

  • Marettimo, la più selvaggia ed incontaminata.

Scegli il tuo appartamento!

Fai click e ricevi subito un preventivo per una casa vacanze o un hotel a Favignana!

Richiedi un Preventivo!

La Natura a Marettimo

Flora e Fauna di Marettimo

Euphorbia in un tratto di costa delle EgadiLa storia naturale delle Isole Egadi fu oggetto di studio già nel 1800, come testimoniano le ricerche condotte da due eminenti studiosi dell’epoca: Gussone e Lojacono. Dal punto di vista strettamente vegetativo Favignana e Levanzo hanno perso smalto, in quanto la prima ha subito nel corso dei secoli una massiccia deforestazione; nella seconda è localizzata solo una pineta impiantata negli anni ’60 nella parte est della collina. Differente è la situazione di Marettimo che accoglie sull’isola una ricca flora con specie rare ed endemiche. Questo risultato è dato grazie alla combinazione di alcuni fattori: la lontananza dell’isola, la natura impervia della montagna e il basso impatto dell’uomo sulla natura. Questo piccolo paradiso botanico, pieno di colori e profumi di una natura selvaggia e incontaminata, rappresenta una meta imperdibile per gli appassionati del trekking e delle passeggiate a stretto contatto con la natura, grazie ai sentieri battuti dalla Forestale e dalle caratteristiche mulattiere. La flora dell’isola di Marettimo conta circa 515 specie, tipiche della macchia mediterranea, ne citiamo alcune di seguito: la Daphne oleifolia (D.Oleoides) e l’Erodium Maritimum, che non si trovano in Sicilia; endemismi più tipici e interessanti di Marettimo vivono sulle rupi impervie e inaccessibili come Buleuro di Marettimo, Scabiosa limonifolia, Garofano rupicolo, Iberida florida, Finocchiella di Boccone. Vanno anche menzionate altre specie che non si trovano in Sicilia: Timo di Marettimo, Cavolo delle Egadi, Scilla mughi, Rosmarinus officinalis, Euphorbia dendroides e, oltre i 100 metri, Erica multiflora. I pini d’aleppo rendono la montagna un tripudio di vita, in quanto gli alberi ospitano piccioni selvatici, corvi, aquila del Bonelli, Martin pescatore e tante altre specie. Altri uccelli che animano i cieli delle Egadi sono sicuramente il Nibbio, l’Airone, il Falco pellegrino, il Gabbiano reale mediterraneo e il Barbagianni. Meno fortunata è sicuramente la fauna, oggetto di interesse dei cacciatori come i maiali selvatici, i conigli e la beccaccia. Recentemente sono stati inoltre avvistati dai pescatori di Marettimo esemplari di foca monaca, che si credeva ormai scomparsa da queste acque.

close

Richiedi un Preventivo

[recaptcha* recaptcha-403]

Cliccando su "INVIA" l'utente dichiara di aver letto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.L. 30 giugno 2003, n. 196 e liberamente consultabile all'indirizzo http://www.egadivacanze.it/privacy.html

close

Richiedi un Preventivo

Includi le altre case vacanza?
 yes  no
[recaptcha* recaptcha-929]

Cliccando su "INVIA" l'utente dichiara di aver letto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.L. 30 giugno 2003, n. 196 e liberamente consultabile all'indirizzo http://www.egadivacanze.it/privacy.html