• Le Isole Egadi, un arcipelago incastonato in splendide acque cristalline.

  • Favignana, la “grande farfalla sul mare”.

  • Levanzo, la più piccola e appartata.

  • Marettimo, la più selvaggia ed incontaminata.

Scegli il tuo appartamento!

Fai click e ricevi subito un preventivo per una casa vacanze o un hotel a Favignana!

Richiedi un Preventivo!

Le Cale e le Spiagge di Favignana

Le Cale e le Spiagge più rinomate di Favignana

Scorcio di Cala Rossa - FavignanaA differenza di Levanzo e Marettimo, l’isola di Favignana è caratterizzata da coste meno frastagliate, che permettono l’accesso da terra alla maggior parte delle sue insenature, che si dividono in un susseguirsi di calette, baie, spiagge sabbiose o di ciottoli e scogli dalle forme più svariate.

Per quanto riguarda le spiagge sabbiose, le più grandi sono sicuramente Cala Azzurra, famosissima per le sue splendide acque cristalline e Lido Burrone, una delle poche spiagge attrezzate. Proprio a due passi dal centro del paese, antistante il porto si trova la Praia, spiaggia sabbiosa nelle cui immediate vicinanze si trova lo Stabilimento Florio, sovrastato dall’imponente colle di Santa Caterina con il suo castello. Suggestiva è anche la spiaggia sabbiosa del Marasolo. Cala Rossa è invece una delle mete più conosciute per gli straordinari colori dell’acqua e per la particolarità di trovarsi in una zona di cave di tufo: un bagno in questa cala, in grado di immergere il visitatore in uno scenario naturale unico, è assolutamente da non perdere. Non distante troviamo il porticciolo di Punta Lunga, dove si susseguono una serie di calette rocciose. I “Calamoni” rappresenta inoltre un connubio perfetto per chi ama calette sabbiose e scogli piatti. Cala Graziosa è invece una piccola cala appartata fatta di rocce e sabbia. Meravigliosa è poi la spiaggia di ciottoli Preveto-Pirreca; Menzioniamo infine Cala Rotonda, altra meta caratteristica con le sue rocce affioranti e la spiaggia di ciottoli.

I luoghi meno frequentati, le Grotte e le Cale migliori per chi ama tuffarsi

Luoghi appartati e tranquilli dove fare il bagno a Favignana sono sicuramente le calette di scogli e sabbia in zona Punta Faraglioni e, poco distante, la Cala del Pozzo. Altra bellissima location è sicuramente Punta sottile, con le sue insenature fatte di rocce basse, brevi lembi di spiaggia sabbiosa o di ciottoli. Per gli amanti dei tuffi imperdibili sono Punta fanfalo, Scalo Cavallo, Grotta Perciata, Bue Marino. Come per le altre isole, si consiglia un periplo in barca per poter ammirare ogni insenatura che disegna tratti caratteristici e particolari delle coste favignanesi, inoltre è il modo migliore per poter andare alla scoperta di meravigliose grotte come ad esempio la Grotta Azzurra, così chiamata per i colori intensi assunti dall’acqua che prendono tutte le sfumature dell’azzurro, oppure la Grotta dei Sospiri, che prende il nome dai suoni che provengono dal suo ventre durante il periodo invernale, o ancora la Grotta degli Innamorati, caratterizzata da due rocce speculari e affiancate sulla parete di fondo.

I migliori punti di immersione per sub

Per gli appassionati della subacquea, l’isola offre splendide location nelle quali immergersi con gradi di difficoltà per principianti, fino ad arrivare ad esperti sub. Uno di questi luoghi è senz’altro la Galeotta, uno dei punti di immersione più semplici da raggiungere. Si tratta di un piccolo isolotto animato da intensa vita, tanto che è frequente incontrare i branchi di saraghi e salpe, polpi e murene. Altra immersione poco impegnativa, ma non priva di fascino, è quella a Cala Rotonda. L’immersione si svolge in una grotta il cui ingresso è situato ad una profondità di 8 metri e si può raggiungere sia da terra che da mare. Appena entrati il soffitto è ricoperto di astroides e parazoanthus. La grotta è lunga una trentina di metri circa e l’uscita sbuca in una pozza nella scogliera della cala. All’interno della grotta si possono incontrare ombrine, corvine, gronchi e murene. La Secca del Toro, 40 metri di parete, è invece indicata per sub esperti di medio livello ed è considerata la più bella immersione dell’isola. Bisogna far attenzione alle correnti presenti in questa secca, infatti è consigliata la presenza di un sub che conosca bene il luogo. Metro dopo metro si incontrano una varietà di specie e di colori entusiasmanti come gorgonie gialle e rosse, una moltitudine di parazoanthus e spirografi, rami di gerardia savaglia, conosciuto come falso corallo nero. In parete si possono osservare piccoli buchi trasformati in tane popolate da aragoste e astici. Spesso si può fare l’incontro di branchi di barracuda che popolano la secca. Altra immersione indicata per sub esperti è quella allo Scoglio Corrente. E’ un punto caratterizzato dalle fortissime correnti da cui questo scoglio prende il nome, ma grazie ad esse l’immersione qui è particolarmente interessante in quanto rappresenta possibile punto di passaggio di grossi pesci in caccia, che donano incontri ricchi di colori e di vita. Le acque che bagnano Favignana regalano un mare con fondali dalle intense sfumature anche a pochi metri di profondità, dando la possibilità di godere di queste meraviglie anche col solo ausilio di maschera e boccaglio.

close

Richiedi un Preventivo


Cliccando su "INVIA" l'utente dichiara di aver letto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.L. 30 giugno 2003, n. 196 e liberamente consultabile all'indirizzo http://www.egadivacanze.it/privacy.html

close

Richiedi un Preventivo

Includi le altre case vacanza?
 yes  no

Cliccando su "INVIA" l'utente dichiara di aver letto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.L. 30 giugno 2003, n. 196 e liberamente consultabile all'indirizzo http://www.egadivacanze.it/privacy.html