• Le Isole Egadi, un arcipelago incastonato in splendide acque cristalline.

  • Favignana, la “grande farfalla sul mare”.

  • Levanzo, la più piccola e appartata.

  • Marettimo, la più selvaggia ed incontaminata.

Scegli il tuo appartamento!

Fai click e ricevi subito un preventivo per una casa vacanze o un hotel a Favignana!

Richiedi un Preventivo!

Il Museo – Ex Stabilimento Florio

Il Museo – Ex Stabilimento Florio a Favignana

Ex Stabilimento Florio - IngressoUna visita all’ex Stabilimento Florio è indispensabile per coloro che vogliano vivere un viaggio nel florido passato della tonnara e di quello che rappresentò per lo sviluppo dell’isola di Favignana. L’ex stabilimento Florio è un vero gioiello di archeologia industriale. Esso non era solo il luogo dove venivano custodite le attrezzature, le ancore e le barche della mattanza in quella che diventò una delle più fiorenti industrie di lavorazione conserviere del tonno, ma rappresenta anche la storia della famiglia Florio e del suo intrecciarsi con la vita degli isolani, che trovarono riscatto sociale dalla povertà e fonte di sussistenza economica.

L’Architettura dello Stabilimento

Ex Stabilimento Florio - CiminiereQuesto maestoso complesso, grazie alla sua architettura con grandi archi e i soffitti altissimi, ricorda le grandi cattedrali, dando un senso di religiosità, un luogo dove il lavoro aveva un che di sacro e solenne. Il primo nucleo dello stabilimento nacque grazie al genovese Giulio Drago che prese in affitto la tonnara di Favignana nel 1859. Ma la grandiosa costruzione prese vita grazie all’iniziativa di Ignazio Florio, che incaricò, nel 1878, l’architetto Damiani Almeyda di ristrutturare i fabbricati della Tonnara. Iniziò così la fortuna di Favignana che divenne l’isola dei Florio per antonomasia.

Lo stabilimento si estende per circa 32mila metri quadrati. Prendono posto una serie di grandi ambienti coperti, spazi e ambienti diversi per dimensioni e destinazioni d’uso: uffici, magazzini, falegnameria, officine, spogliatoio per gli uomini e spogliatoio per le donne, stiva, galleria delle macchine, trizzana e malfaraggio (per il ricovero delle barche), locali a servizio della lunga batteria di forni per la cottura del tonno e, svettanti su tutto, tre alte ciminiere. Tutti gli edifici sono caratterizzati dal tufo di Favignana.

Gli Ultimi Giorni di Attività

Dopo la parabola discendente della famiglia Florio, si impongono sulla scena i Parodi di Genova, che acquistarono 1937 anche Favignana e la tonnara con tutti i diritti di terra e di mare. Con quest’ultimi lo stabilimento continuò a lavorare proficuamente continuando ad essere una delle principali fonti economiche dell’isola. Purtroppo negli anni ‘70 lo stabilimento cessò la sua attività non potendo più essere competitivo nel mercato le cui dinamiche erano cambiate nel corso dei decenni. Acquisito al patrimonio della Regione Siciliana negli anni ’90, l’ex stabilimento Florio era chiuso da tempo e in stato di abbandono.

Il Restauro e l’Apertura del Museo

Ex Stabilimento Florio - AntiquariumIl restauro iniziò alla fine del 2003 e l’inaugurazione avvenne nel 2009. Costò ben 14 milioni e 424.740 euro.
La superficie sulla quale è stato fatto l’intervento è di 19.848 metri quadrati. Le superfici di coperture ripristinate raggiungono i 9mila metri quadrati. E ancora: 27mila e 500 metri quadrati di superfici parietali restaurate; 16mila e 759 metri quadrati di pavimentazioni. Sono stati infine impiegati 350 metri cubi di legname per capriate e orditure e 53mila metri di cavi elettrici.

Gli allestimenti espositivi comprendono un museo archeologico che accoglie reperti trovati nelle isole Egadi (come ad esempio anfore di vari tipi e periodi storici, reperti preistorici, una statua acefala, la “fiasca del pellegrino”, un rostro di epoca romana ritrovato nelle acque delle Egadi); una piccola sezione dedicata ai Florio, due installazioni multimediali olografiche di grande effetto e suggestione dove prende vita la camera della morte e dove sono raccolte le testimonianze delle persone che hanno lavorato in questo stabilimento. Ed inoltre: una saletta per la proiezione di filmati storici, due sale dedicate all’esposizione delle immagini dei grandi fotografi dell’agenzia Magnum, una serie di pannelli didattici sulla pesca e sulla lavorazione del tonno, la realizzazione e l’installazione di grandi pannelli grafici e fotografici che illustrano i momenti e le attività più significative delle attività della tonnara. La stanza dell’olio dove vengono esposte le “scatolette” dove veniva inscatolato il tonno. All’interno del complesso, nella grande “Galleria delle Macchine”, è stata realizzata una sala convegni da 400 posti, climatizzata e completamente arredata e attrezzata, affiancata ad un grande ambiente per l’accoglienza e la reception.

Orari di Visita dell’Ex Stabilimento Florio e Prezzo dei Biglietti

Di seguito gli orari estivi per la visita all’ex Stabilimento Florio.

ORARI DI VISITA:
Aperto dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 17.00 alle 23.30.
Visite guidate (Agosto): 10.30 – 11.15 – 12.00 – 17.30 – 18.00 – 19.00 – 20.00 – 21.00 – 22.00

INFO E PRENOTAZIONI VISITA GUIDATA
(+39) 324 5631991 (attivo solo durante orari di apertura)
Ufficio Turistico Comune di Favignana: +39 0923.925443

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario di chiusura del museo.

PREZZO BIGLIETTI
Intero 4 euro
Gratuito fino a 18 anni
Ridotto 2 euro studenti universitari dai 18 ai 25
Esenzioni di legge
Ogni prima domenica del mese ingresso gratuito

I biglietti sono in vendita a Favignana presso il museo.

close

Richiedi un Preventivo

[recaptcha* recaptcha-403]

Cliccando su "INVIA" l'utente dichiara di aver letto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.L. 30 giugno 2003, n. 196 e liberamente consultabile all'indirizzo http://www.egadivacanze.it/privacy.html

close

Richiedi un Preventivo

Includi le altre case vacanza?
 yes  no
[recaptcha* recaptcha-929]

Cliccando su "INVIA" l'utente dichiara di aver letto l'informativa sulla Privacy ai sensi del D.L. 30 giugno 2003, n. 196 e liberamente consultabile all'indirizzo http://www.egadivacanze.it/privacy.html